Premi ed Eventi

  • 1999 – Opera Segnalata al 25 ° Incontro Nazionale dei Madonnari, Grazie a Curtatone.
  • 2000 – Partecipazione al Giubileo degli artisti di strada sotto Papa Giovanni Paolo II
  • 2001 – Opera Segnalata al 27 ° Incontro Nazionale dei Madonnari, Grazie a Curtatone.
  • 2002 – Primo premio al concorso “Natalissimo 2002” a Ferrara. Italia
  • 2003 – Premio speciale “Maurizio Pecoraro” al 5 ° Concorso Pavement Artists di Nocera Superiore (SA).
  • 2004 – Vincitore al “32 ° Incontro Nazionale delle Grazie di Curtatone” categoria Semplici e passaggio alla categotia superiore con il titolo di “Madonnaro Qualificato”
  • 2007 – Partecipazione all’Evento di Pavement a Utrecht (Paesi Bassi), con la creazione dell’opera di H. ter Brugghen “Calling of St. Matthew”
  • 2008 – Vincitore del “36° Incontro Nazionale delle Grazie di Curtatone” categoria Madonnari Qualificati e passaggio alla Categoria Massima con il titolo di categoria “MAESTRA Madonnara”.
  • 2010 – Partecipazione a Valkemburg Colours Festival
  • 2011 – Hengevelde – Paesi Bassi
  • 2011 – Primo premio nella categoria Masters Pavement Chalk al “Art Festival” di Sarasota – Florida
  • 2012 – Vincitore al 40 ° Incontro Nazionale Pavimentazione Grazie di Curtatone” nella categoria Maestri Madonnari. Il vincitore assoluto della competizione.
  • 2013 – Partecipazione alla trasmissione di RAI 1 “A sua immagine”
  • 2013 – Vincitore del Primo Premio al “StreetArt Festival di Tolone” (Francia) con il più alto numero di voti sia la giuria internazionale che la giuria popolare.
  • 2013 – Partecipazione a Almere Street Festival – The Netherland al 4 ° Festival di Steetart a Wilhelmshaven- (Germania), a Colores de Jalisco – Guadalajara (Messico)
  • 2014 – Partecipazione a Blumberg Festival, Soegel Festival e Wilhelmshaven Street Art Festival (Germania), Sarasota Chalk Festival a Venice e Key West Festival in Florida.
  • 2014 – Realizzazione del poster per il 42 ° Incontro Nazionale dei Madonnari in Grazie in collaborazione con Cottarelli.
  • 2014 – 5 ° Festival International De StreetPainting a Tolone – Francia – Personal Opera – “Olimpiadi” – Primo premio Public and First Prize Institut Européen des Arts Contemporains.
  • 2014 – Blumberg Festival (Germania) 3 ° premio Categoria Paint 2D e 2 ° Premio Pubblicum
  • 2015 – Partecipazione a Toulon StreetArt Festival (Francia) Wilhelmshaven Street Art Festival e WoodArt Gallery (Germania), Sarasota Chalk Festival a Venice in Florida e Houston Via Colori in Texas.
  • 2016 – Partecipazione al festival Italian Street Painting a San Raphael – California, a Brande (Danimarca), a Blumberg (Germania), Almere (Olanda) Belgorod (Russia)
  • 2016 – Vincitrice della Medaglia di Bronzo al 44° Incontro Nazionale Pavimentazione Grazie di Curtatone” nella categoria Maestri Madonnari.
  • 2017 – Blumberg Festival (Germania) 1 ° Premio Pubblicum
  • 2017 – Primo Premio categoria Opera Creativa al Madonnari Festival di Baltimora (Mariland)
  • 2017 – Invitata al Primo Festival di Madonnari a Kevelaer (Germania)
  • 2018 – Partecipazione al Festival di Wilhelmshaven (Germania), Blumberg (Germania) in Brande (Danimarca) Baltimora (Mariland) Marietta (Georgia)
  • 2019 Partecipazione al Sarasota Spring Chalk Festival (Florida) e a Ridderkerk

Partecipazione a lavori collettivi tra cui:

  • 2001 – Partecipazione alla celebrazione dell’opera “Quarto Stato” di Pelizza da Volpedo, con la riproduzione dell’opera su asfalto mt 6×11
  • 2010 – Partecipazione al dipinto collettivo “Il bacio di Giuda” di Caravaggio a Medemblick – Olanda.
  • 2012 – “Maggio in fiore” Partecipazione alla pittura collettiva in Grazie.
  • 2013 – Partecipazione al Sarasota Chalk Festival – Team italiano – Pittura 3D “Mayday Mayday”
  • 2014 – Ho avuto l’onore di aiutare alcuni giorni l’equipaggio che ha creato il più grande pezzo di pavimentazione stradale anamorfica 3D, rompere il Guinness World Record! Il progetto originale era di Kurt Wenner, l’innovatore di pavimentazione anamorfica, che progettò un 42 ‘x Un dipinto di pavimentazione di 450 piedi, un’illusione di 18.900 metri quadrati con lo squalo Megalodon estinto per onorare Venezia come la capitale del mondo. L’equipaggio era detenuto da Julie Kirk. Il grande artista ha preso parte al progetto. Nel corso degli undici giorni gli artisti hanno aumentato il dipinto di 3.847,60 piedi, cambiato la coda dello squalo e aggiunto i fossili al progetto. Era fantastico. Ci sono voluti 45 artisti per 12 giorni per dipingerlo. Si tratta di 22.747,6 metri quadrati! L’installazione del Guinness Book 3D si è svolta presso il Festival Grounds di Venice Municipal Airport.
  • 2015 – Realizzazione di un progetto su una mostra fotografica in De Haag per il Nationaal Archief
  • 2016 – Realizzazione dell’opera 3D “Nel mondo di Tarkovskij” con Vera Bugatti a Belgorod – (Russia)
  • 2016 – Realizzazione del Logo della città di Almere Olanda, con Valentina Sforzini.

Street Art

  • 2014 – Creazione di un murale per la biblioteca scolastica per il Festival di Soegel. (Germania)
  • 2015 – Selezionata per Wood Art Gallery a Krefeld per la realizzazione di opere artistiche di riqualificazione Urbana.
  • 2017 – Selezionata per Galleria sul lato del Reno a Krefeld per la realizzazione di opere artistiche di riqualificazione Urbana.
  • 2017 – Assegnazione di un Premio Speciale per il Bando di Concorso di riqualificazione di Urbana a San Giorgio di Mantova e realizzazione del murales su una canina Enel.

Pubblicazioni:

I miei lavori di arte Madonnara di possono trovare anche nei libri

  • “Sidewalk Canvas” di Julie Kirk Purcell – London 2011
  • “Curtatone – I segni della storia” – Sometti 2014
  • “The Art of Chalk” di Tracy Lee Stum – Rockport Publishers 2016
  • “I Madonnari nel Cuore di Grazie” ex voto 2020 – A cura di Paola Artoni e Paolo Bertelli – Fotografie di Marina Tomasi – Universitas Studiorum S.r.l – Casa Editrice