RHINE SIDE GALLERY – KREFELD

Carica di questo entusiasmo, con i miei compagni di viaggio Andrea e Fabio ci siamo spostati a Krefeld. Eravamo già stati qui 2 anni fa per il Wood Art Gallery, in cui avevamo vissuto e lavorato in un bosco. Questa volta invece il progetto era una riqualificazione urbana di un quartiere vicino al fiume dove 16 artisti di 8 nazioni si sono riuniti per lavorare fianco a fianco. Questa volta non mi son voluta prefissare nulla, sono arrivata a cuore libero, aspettando che il posto mi lanciasse qualche segnale….e così è stato!!! Dopo qualche tentennamento sono stata folgorata da un edificio, o meglio da un suo lato, che presentava un balcone coperto, una bussola al centro. E la folgorazione è stata una lanterna per fate e lucciole! Anche qui il mal tempo ci ha messo un po’ in difficoltà, ma per fortuna dovendo svolgere anche tutta la fase progettuale e i preparativi ogni momento non era perso ma investito!!!

Ho preparato due progetti, non sapendo se e che tipo di trabattello ( in inglese scaffolding) mi avrebbero dato. Nel primo la lanterna si sarebbe appoggiata su un treppiedi in ferro battuto, nella seconda sarebbe stata sorretta da due mani, e la scelta finale è stata la seconda! Si lavorava dalle 6 del mattino fino alle 21 di sera, ogni momento era buono, eravamo tutti stanchi ma soddisfatti. Sono anche riuscita a finire prima del tempo previsto, così ho potuto lavorare ad un secondo piccolo progetto, un dipinto su una roccia spezzata. In questo caso ho voluto rendere omaggio a Brian Froud, un illustratore inglese che ho sempre adorato e amato, forse il primo illustratore fantasy che mi abbia ammaliata! Sono partita da una sua illustrazione, ma ne ho modificato un po’ i colori ed ho aggiunto delle farfalle, per trasformarla nella Strega delle Farfalle, uno spirito dei boschi, una ninfa.

Ed ora sono tornata a casa, col cuore gonfio di gioia e una voglia incredibile di dipingere ancora….e ancora.

Ringrazio tutte le persone che han reso possibile questa trasferta, a partire da mio marito, che sapendo quanto mi faccia bene mi supporta, agli amici, alla bellissima famiglia di artisti che negli ultimi anni si è consolidata, a Frederike Fredda Wouters che ci aiutati e supportati organizzando un bellissimo evento a Krefeld che da ora sarà la Rhine Side Gallery, agli sponsor, alla città di Krefeld che ci ha accolti a tutti coloro che mi hanno aiutata e sostenuta, a Mary Kudasheva che ha lavorato al mio fianco unificando un po’ i nostri dipinti con le lucciole che volavano, e ad Anat Ronen che per giorni ha sopportato il mio inglese ma che mi trascinava in discorsi di ore ed ore!!!

Grazie ad Alessandra Vidili che mi supporta e sopporta con la traduzione!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: